A Malaga il primo autobus a guida autonoma

In servizio il primo autobus a guida autonoma del Gruppo Irizar nel comune di Malaga. Un progetto pionieristico nella mobilità che in pochi mesi inizierà a circolare, per conto de Avanza, nella città di Malaga.

L’autobus per questo test è il modello Irizar ie bus, un veicolo 100% elettrico a zero emissioni con doppia modalità di guida, modalità manuale e modalità automatica (pilota automatico). È lungo 12 metri e può trasportare 60 passeggeri. Questo primo autobus autonomo è il risultato del Progetto AutoMost finanziato dal CDTI (Centro per lo sviluppo tecnologico industriale) del Ministero dell’Economia della Spagna e mira a sviluppare tecnologie che consentano l’automazione dei veicoli nelle applicazioni di trasporto urbano e industriale, al fine di aumentare significativamente l’efficienza, la sicurezza e la sostenibilità.

Avanza partecipa come operatore insieme a 11 soci tra cui il Gruppo Irizar attraverso Irizar e-mobility e Datik. Partecipano inoltre al progetto il Politecnico di Madrid, Insia, CEIT-IK4 e l’Università di Vigo. Malaga diventerà così la prima città in Europa a possedere un autobus autonomo che circola per le proprie strade. Percorrerà il tragitto dal porto al centro della città e, all’inizio, trasferirà i passeggeri delle crociere che arrivano a Malaga. Il bus utilizzerà un sistema di posizionamento e guida di elevata precisione e sarà collegato a un centro di controllo dal quale possono essere fornite istruzioni specifiche per ciascuna unità, oltre a effettuare il monitoraggio e conoscere il suo itinerario in tempo reale.

Hector Olabegogeaskoetxea, direttore generale di Irizar e-mobility ha pronunciato le seguenti parole: “Crediamo che questo autobus sia pronto per iniziare il test pilota in condizioni reali di funzionamento su una strada pubblica, in una situazione di traffico reale nella città di Malaga. Si tratta del primo test di questo tipo in Spagna con un autobus di queste dimensioni. Questi test forniranno senza dubbio dati ed esperienze nel funzionamento pratico quotidiano, che contribuiranno a progredire nella grande sfida per il futuro del Gruppo Irizar”. Dopo tre anni di lavoro, viene avviato il test pilota a Malaga. Come osservato, la novità di AutoMost consiste nel mettere in circolazione un veicolo di dimensioni standard in una situazione di traffico reale in una città e non in spazi riservati o aree riservate.

Lascia un commento.

8 − 2 =