Al via il “Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro” del Ministero dell’Ambiente

Al via il progetto finanziato con 1 milione di euro dal ���Programma sperimentale nazionale di mobilit�� sostenibile casa-scuola e casa-lavoro��� del Ministero dell���Ambiente, Tutela del territorio e del mare
www.cambiamomarcia.it

Incentivi economici per chi decide di rinunciare all���auto e di andare al lavoro in bicicletta, introduzione in tutti i plessi elementari  di figure che promuovano e sviluppino l���esperienza del Piedibus e altre forme di mobilit�� sostenibile. Sono solo alcuni degli interventi che i Comuni di Cesena e Cesenatico stanno per attuare come prime azioni del progetto congiunto ���Cambiamo marcia ��� Cesena e Cesenatico per la mobilit�� sostenibile���, finanziato dal Ministero dell���Ambiente, Tutela del territorio e del mare, nell���ambito del ���Programma sperimentale nazionale di mobilit�� sostenibile casa-scuola e casa-lavoro���. 

Il progetto, appena avviato 2018, si concluder�� nel 2021, e intende promuovere e sviluppare infrastrutture e servizi integrati ed innovativi per favorire la mobilit�� sostenibile lungo i percorsi casa-scuola e casa-lavoro nei Comuni di Cesena e Cesenatico.
Attraverso azioni di sensibilizzazione nelle scuole, nelle aziende del territorio, interventi strutturali per la messa in sicurezza dei percorsi ciclo-pedonali e l���attivazione di buoni mobilit��, l���obiettivo del progetto integrato �� quello di coinvolgere le comunit�� urbane per promuovere un cambio delle abitudini quotidiane di spostamento.
Il filo rosso che unisce tutte le azioni integrate �� una strategia di formazione permanente e integrata che mette al centro le scuole, le famiglie e il mondo privato delle aziende per cambiare marcia e ripensare al modo in cui ci spostiamo.

Il progetto ha un importo totale di circa 3 milioni di euro, di cui 1 milione di euro (pari al 34% del costo complessivo) finanziato dal Programma sperimentale nazionale di mobilit�� sostenibile casa-scuola e casa-lavoro del Ministero dell���Ambiente, Tutela del territorio e del mare.
Della cifra complessiva, oltre 2 milioni di euro sono destinati per la realizzazione e l’adeguamento di nuove piste ciclabili e messa in sicurezza di percorsi ciclo-pedonali attorno ai plessi scolastici. Mentre circa 700.000 euro verranno impiegati per implementare azioni di mobilit�� sostenibile nei percorsi casa-scuola, campagne di informazione e formazione per aziende provate, supporto al mobility manager scolastico e aziendale.

Lascia un commento.

quattro × 4 =