Climo, la soluzione Bosch per le smart city che aiuta a gestire la qualità dell’aria

Grazie alla tecnologia per smart city, le citt�� ora possono intervenire sull���inquinamento dell’aria.Un primo passo verso il miglioramento della qualit�� dell’aria �� la fornitura e gestione dei dati. Bosch presenta il suo sistema di monitoraggio del microclima Climo ��� una nuova soluzione che aiuta le citt�� di tutto il mondo a gestire i parametri di qualit�� dell’aria in tempo reale e a un costo molto inferiore rispetto alle tecnologie esistenti. La piccola scatola consente una misurazione rapida e precisa dei dati. Climo monitorer�� la qualit�� dell’aria nella citt�� di Las Vegas.

“I sensori attraverso tutta la citt�� offrono un’ampia gamma di dati utili. Climo fornisce alle citt�� un accesso pi�� rapido e semplice a questi dati, consentendo loro di intraprendere azioni sulla qualit�� dell’aria,” ha affermato il Dr. Stefan Hartung, membro del consiglio di amministrazione di Bosch al CES 2018. “Il portafoglio Bosch di sensori, software e servizi – combinato con una consolidata esperienza intersettoriale – ci consente di posizionarci come partner delle citt�� per risolvere sfide e influire positivamente sulla qualit�� di vita dei suoi abitanti.”

Il sistema Climo, sviluppato da Bosch in collaborazione con Intel consente una rapida e accurata misurazione dei parametri di qualit�� dell’aria. Esso combina sensori e software per fornire un’ampia gamma di dati sulla qualit�� dell’aria, riferiti a inquinanti essenziali come: particolato, monossido di carbonio, ossido d’azoto, diossido di azoto, anidride solforosa e ozono. Il sistema fornisce altres�� dati provenienti dai paramenti ambientali come temperatura, umidit�� relativa, luce, suono, pressione e persino polline.

La qualit�� dell’aria �� un obiettivo primario per la pianificazione ambientale urbana. I dati forniti dal sistema Climo possono essere utilizzati dalle citt�� in un’ampia gamma di approcci proattivi come ad esempio la gestione del traffico. Esso serve anche per fornire alla popolazione locale consigli e informazioni. Per esempio, i cittadini affetti da asma o allergie possono sapere immediatamente se �� preferibile non uscire o evitare determinate zone della citt��. Il sistema rappresenta inoltre una fonte di dati utili per prendere altre decisioni, come politica e pianificazione future. Nelle aree rurali o nei parchi, il sistema pu�� anche fornire un avvertimento tempestivo in caso di incendi.

Sensori wireless che possono connettersi via Wi-Fi e attraverso le reti dei cellulari
La raccolta di dati sul microclima �� resa possibile grazie alla connettivit�� dei sensori wireless compatti. La calibrazione e il monitoraggio a distanza pu�� avvenire sia via wireless (Wi-Fi e 3G) che attraverso una connessione cablata. Il sistema Climo �� alimentato con tecnologie Intel IoT e presenta funzionalit�� di analisi basata su cloud, gestione dati e software di visualizzazione.
Le unit�� sono preconfigurate per ubicazione e possono essere ulteriormente configurate usando aggiornamenti over-the-air. La semplicit�� di aggiornamento �� parte del design Climo e consente di rimanere al passo con le future tecnologie, come il 5G, non appena saranno disponibili.

Mentre i sistemi di monitoraggio della qualit�� dell’aria possono spesso richiedere ampi investimenti in infrastrutture e sono difficili da utilizzare, il sistema Climo �� stato concepito per una semplice implementazione e gestione. Presenta 1/100 delle dimensioni e 1/10 del costo di un tradizionale sistema di monitoraggio della qualit�� dell’aria. Climo �� stato inoltre concepito per supportare un’ampia gamma di condizioni climatiche. Le unit�� Climo possono essere alimentate a 110/220V o 12V CC. Questo le rende una soluzione interessante per le citt�� e i paesi di tutto il mondo ��� in differenti aree climatiche e con differenti situazioni economiche. Originariamente, la soluzione �� stata sviluppata da ingegneri Bosch in India.

Lascia un commento.

quattro × 3 =