Come piega il Qooder? Ecco i suoi segreti

Ecco, in una foto senza carenatura, come piega il Qooder. Un mix di spettacolo e tecnica con lo scooter inclinatissimo ma saldamente attaccato al terreno.

Il segreto sta nel fatto che la Quadro Vehicles è la prima azienda al mondo a mettere a punto un sistema (brevettato) con cui è praticamente impossibile cadere. Si chiama Hydraulic Tilting System e permette al mezzo di inclinarsi come una motocicletta ma di mantenersi aderente all’asfalto grazie al contatto delle quattro ruote.

La parte idraulica del sistema fa oscillare rapidamente i braccetti delle sospensioni, anticipando l’inerzia del movimento e aumentando l’agilità. Per chi apprezza la tecnica, si parla di sospensioni parallele indipendenti con singolo braccio strutturale e di sterzo dinamico basato sulla geometria di Ackermann che permette alle ruote di avere inclinazioni diverse.

In pratica se da fermo si accompagna il Qooder in piega verso terra, le sospensioni arrivano a fine corsa e poi si fermano lì, senza che il veicolo cada e con tutte le gomme che toccano l’asfalto.

Lascia un commento.

11 − nove =