E’ boom per l’RC Familiare

Ormai operativa da domenica 16 Febbraio, la nuova normativa relativa alla RC Familiare consente per le prime assicurazioni e per i veicoli già assicurati o per i rinnovi di avvalersi della classe Bonus-Malus di un altro mezzo del nucleo familiare, anche di tipo diverso. Segugio.it, leader della comparazione assicurativa in Italia, è stato il primo comparatore assicurativo a rendere pienamente operativa da subito la nuova norma, confermando ancora una volta l’impegno nel supportare i propri clienti a beneficiare dei migliori prezzi del mercato.

A una sola settimana dall’avvio, si è registrato infatti un evidente interesse da parte degli utenti. Relativamente ai motocicli, il 38% circa dei clienti ha richiesto di avvalersi della RC Familiare. Più in dettaglio, il 34,5% dei clienti ha utilizzato l’attestato di rischio di un’auto per assicurare una moto di prima immatricolazione, il 4% si è avvalso di questa facoltà per un motociclo già assicurato e con polizza in scadenza.

Più modesto il ricorso alla RC Familiare relativamente alle autovetture. Circa l’1,3% dei clienti ha richiesto di avvalersi dell’attestato di rischio della moto per l’auto. “I volumi di preventivi moto sono triplicati rispetto alla settimana precedente – commenta Emanuele Anzaghi, Vicepresidente di Segugio.it. E’ evidente che molti consumatori attendevano l’entrata in vigore della nuova norma per assicurare il proprio motoveicolo nuovo, in alcuni casi posticipandone addirittura l’immatricolazione”.

Lascia un commento.

5 × 3 =