Ecco il “laboratorio di progetti per costruire la società digitale”

Aica, Associazione italiana per l’informatica e il calcolo automatico, ha organizzato per il 20 e 21 ottobre a Lecce la sua convention annuale. Un evento che si presenta come ‘laboratorio di progetti per costruire la società digitale’, mettendo al centro il tema delle competenze: elemento fondamentale perchè l’evoluzione tecnologica sia sempre più rapida e la trasformazione digitale fornisca occasioni per creare nuove opportunità.

La digitalizzazione e l’automazione stanno continuando a cambiare i metodi di lavoro: quello che prima si faceva manualmente, oggi si fa con macchine, sistemi programmati e intelligenti, e con materiali completamente diversi, investendo tutti gli ambiti professionali e, quindi, di riflesso l’intera società civile. Le competenze digitali, per poter supportare il cambiamento, devono dunque evolversi con rapidità, fornendo coordinate sempre aggiornate per orientarsi in una società che si evolve con continuità verso il digitale.

“La convention annuale -spiega il presidente di Aica, Giuseppe Mastronardi- quest’anno vuole evidenziare la grande capacità di Aica che rappresenta un vero laboratorio di idee e proposte finalizzate a supportare la società digitale, con un approccio il più inclusivo possibile, nella consapevolezza che la digitalizzazione del paese interessa proprio tutti. Quando si introduce una nuova tecnologia, se da una parte si creano nuove prospettive e opportunità, dall’altra si possono creare delle isole di impreparazione ai nuovi processi produttivi e di lavoro”.

Lascia un commento.

11 + tredici =