OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Genova, linea dura per moto e scooter inquinanti

Giro di vite a Genova per scooter e moto a due tempi: al via l’ordinanza che vieta l’ingresso in una porzione della città per i mezzi da euro 2 in giù.

Così lo stop ai mezzi più inquinanti che tre anni fa aveva creato tanti malumori e polemiche accese, per l’impatto in una città che proprio in centro predilige le due ruote, anche piuttosto ‘datate’, è diventato un caso. Se ne discute da tempo, ma ormai per la delibera non sono previste deroghe per i veicoli storici.

Il sindaco comunque conferma anche la presenza di incentivi. “Assieme all’ordinanza avremo anche un bando per il finanziamento per tutti coloro che vorranno comprare una moto o un’auto elettrica – ha sottolineato – e daremo la possibilità, quindi, a tutti i cittadini di fare questo cambio tecnologico, e arrivare quindi ad avere una città più bella e sostenibile”.

Lascia un commento.

sedici + 20 =