Qooder “Customize”, personalizzazione da supercar per la prima volta nel mondo degli scooter

 Selle, colori, accessori, cuciture, parabrezza: tutto su misura, realizzato e spedito direttamente a casa del nuovo proprietario in meno di 5 settimane Vacallo – Si chiama Qooder “Customize” ed è l’esclusivo programma della Casa svizzera per quei clienti che desiderano una personalizzazione a livello sartoriale del proprio scooter: un servizio unico nel suo genere e porta nel mondo degli scooter una cura riservato fino ad oggi ai clienti delle supercar. Il programma prevede infatti più di 800 combinazioni diverse che il cliente può scegliere on line o – vista la particolarità di alcune richieste – direttamente alla sede centrale di Vacallo, in Svizzera, o presso un punto vendita ufficiale. C’è infatti il colore su campione. Nella lista di accessori c’è praticamente di tutto, proprio per regalare ai clienti la possibilità di rendere il proprio Qooder unico e inconfondibile. Diverso da tutti gli altri. Ma la fantasia spesso supera la realtà. E le richieste – che l’azienda svizzera riesce sempre ad esaudire – spesso stupiscono.

“Un nostro caro cliente – spiega Cecilia Pessina, direttore marketing Qooder – dopo aver comprato diversi modelli, ne ha voluto uno verniciato con lo stesso colore degli occhi blu della sua ragazza. E per questo ci ha inondato di immagini della compagna. Il risultato finale è stato eccezionale…”.

E’ solo un esempio perché il programma di personalizzazione “Customize” ha una fascia di intervento infinita. E consente come sempre ad ogni cliente di creare il proprio scooter, valorizzandolo con 800 combinazioni di base possibili, che poi diventano di fatto infinire: dal logo del sedile, cucito a mano, alle iniziali, dal colore su campione ad accessori unici che arrivano perfino a comprendere una tavola da surf. O bauletti di ogni tipo, foggia e colore. Fra i clienti anche il principe del Belgio Laurent Benoît Baudouin Marie che ha voluto un Qooder unico, personalizzato con le sue iniziali cucite sulla sella, come su una camicia di sartoria. Dal punto di vista operativo, i clienti che desiderano avvalersi del programma “Customize” configurano il proprio Qooder che poi viene assembliamo e spedito direttamente a casa del nuovo proprietario in meno di 5 settimane. Come nel mondo delle supercar, esaudire i desideri con velocità è il segreto del successo.

“Non è un caso – spiega Paolo Gagliardo, Ceo della Qooder – che per la campagna di lancio del nostro scooter abbiamo interpellato il grande creativo e fotografo inglese Rankin che ha già interpretato marchi prestigiosi come Abarth ed Aston Martin. Rankin, prima di accettare il compito, voleva essere veramente convinto e ha chiesto di provare il nuovo veicolo. Dopo la sua esperienza di guida a Londra ha accettato con entusiasmo”.

Lascia un commento.

venti − uno =