QOODER. Parata di personalità al concerto dei Carabinieri per i 205 anni dalla fondazione dell’Arma

Nella splendida cornice del Teatro dell’Opera di Roma si è tenuto il concerto della Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri, in vista delle celebrazioni per i 205 anni dalla fondazione dell’Istituzione che si svolgeranno il prossimo 5 giugno.

Una serata in cui si è esibita la banda diretta dal Maestro Col. Massimo Martinelli, con i suoi 102 orchestrali. L’evento è stato realizzato grazie al contributo di: Tendercapital; Alfa Romeo; Ital Communications; Quadro Vehicles; Banco BPM; Caffè Musetti. Per l’occasione, all’esterno del Teatro sono stati esposti due Qooder “speciali”, veicoli a quattro ruote che coniugano il meglio del mondo delle auto con quello delle motociclette. Entrambi i veicoli, contraddistinti dalla livrea dei Carabinieri, saranno consegnati nel mese di giugno al Comando di Milano per accompagnare gli agenti nel pattugliamento delle strade.

I mezzi vanno ad unirsi ad altri due già in uso dall’Arma e che sono attualmente in servizio in Sicilia. Per Attilio Lombardi, founder dell’Agenzia di Comunicazione Ital Communications, “è il terzo anno che organizziamo il concerto della Banda musicale dell’Arma dei Carabinieri ed è per noi un onore aver avviato questo percorso di collaborazione. L’Arma rappresenta per i cittadini un pilastro di cui essere orgogliosi.”

All’evento hanno preso parte personalità illustri del panorama civile e istituzionale tra cui Elisabetta Trenta, Ministro della Difesa; Mara Carfagna, Vicepresidente della Camera dei Deputati; Giuseppe Zafarana, il nuovo Comandante Generale della Guardia di Finanza. A fare gli onori di casa Giovanni Nistri, Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri.

Lascia un commento.

9 − quattro =