Rivoluzione in arrivo per la ricarica dei mezzi elettrici

A Praga, ŠKODA AUTO DigiLab ha iniziato la sperimentazione di un’innovativa stazione di ricarica rapida per veicoli elettrici che sfrutta la tecnologia “a volano” per offrire il doppio della potenza elettrica garantita dalla rete nazionale. La stazione di ricarica posta al Prague Exhibition Centre di Letňany è unica nel suo genere ed è la terza di questo tipo al mondo. È stata sviluppata dalla start-up israeliana Chakratec, scoperta e coinvolta da ŠKODA AUTO DigiLab Israel Ltd.

Il processo di ricerca tecnologica e scouting di start-up innovative che ŠKODA AUTO DibiLab sta portando avanti in Israele ha portato all’avvio della sperimentazione di un nuovo sistema di ricarica rapida sviluppato dalla società Chakratec. La start-up ha sviluppato il Kinetic Power Booster, un sistema per portare ricarica ad alta capacità anche in zone non coperte da una rete elettrica adeguata. Il sistema è in grado di assorbire i picchi di corrente della rete tradizionale, accelerando un volano interno e conservando l’energia sotto forma di energia cinetica. Quando un’auto elettrica viene collegata alla stazione di ricarica, il Kinetic Power Booster rilascia la propria energia arrivando a raddoppiare la potenza concessa dalla rete elettrica nazionale in Repubblica Ceca. Il sistema è pensato per essere utilizzato nelle concessionarie o nei centri commerciali.

Andre Wehner, Chief Digital Officer di ŠKODA AUTO commenta “Questo progetto dimostra come le idee innovative possano trasformarsi in progetti reali grazie al supporto dello ŠKODA AUTO DigiLab di Tel Aviv. La decisione di sperimentare il primo Kinetic Power Booster a Praga dimostra quanto ŠKODA stia lavorando con costanza alla definizione di nuove soluzioni per i Clienti in fatto di E-mobility”. Vojtech Fried, Electromobility Manager di PRE, la più grande rete di stazione di ricarica a Praga aggiunge: “La tecnologia sviluppata da Chakratec segna un importante passo avanti nel futuro della mobilità elettrica individuale. Siamo felici di essere stati coinvolti nel progetto fin dall’inizio”. Ilan-Ben David, CEO di Chakratec conclude: “La collaborazione con ŠKODA AUTO e PRE è una pietra miliare per noi. Una sfida che siamo pronti ad affrontare con i nostri partner”. Il sistema di Chakratec accumula i picchi di energia della rete elettrica. Diversamente dalle stazioni di ricarica che sfruttano accumulatori a batteria, la capacità espressa è sempre costante e, in aggiunta, la soluzione a volano è particolarmente eco-friendly rispetto agli accumulatori a celle chimiche. La vita utile stimata del sistema e di 200.000 cicli di carica/scarica che corrispondono a un utilizzo di circa 20 anni. Il cuore del Kinetic Power Booster è composto da dieci volani posti in un alloggiamento sotto vuoto. Quando viene fornita energia elettrica, i volani accelerano e mantengono il moto. Una volta connessa un’auto elettrica al sistema, i volani cedono energia rallentando il proprio moto.

L’innovativa stazione di ricarica così strutturata permette, per esempio, di ricaricare contemporaneamente due CITIGOe iV al doppio della potenza concessa dalla rete elettrica. Caricata la batteria dell’auto, i volani accelerano nuovamente e nel giro di 45 minuti sono pronti a erogare nuovamente la potenza di 100 kW. Nella fase di lancio e test, l’utilizzo della stazione è gratuito, in un secondo momento PRE comunicherà le tariffe ufficiali per l’energia erogata. Sulla base dei risultati ottenuti, ŠKODA AUTO e PRE insieme a Chakratec pianificheranno l’installazione di ulteriori punti di ricarica sia in Repubblica Ceca sia in altri paesi.

Lascia un commento.

diciannove + 8 =