Spostarsi pi�� velocemente nel traffico urbano

Tutti i tassisti iscritti a mytaxi saranno ora in grado di spostarsi nella giungla urbana in modo ancora pi�� pratico. Ora, infatti, la pi�� grande App in Europa per la chiamata taxi ha integrato Google Maps all���interno del proprio sistema come nuovo strumento di navigazione. mytaxi diventa, dunque, una delle prime App per i taxi a percorrere questa strada insieme a Google.

Con la nuova release della App, i tassisti avranno a disposizione un pacchetto completo che offre moltissimi vantaggi. Grazie a Google Maps, il tassista potr�� visualizzare direttamente nella App di mytaxi la situazione del traffico, prevedendo quindi ingorghi e ritardi e rendendo superfluo l’utilizzo di altri sistemi di gestione del traffico durante lo spostamento. Tutto ci�� render�� il viaggio pi�� sicuro, pi�� economico e meno stressante sia per il tassista che per il passeggero.

Ulteriori caratteristiche tecniche rendono l’aggiornamento ancora pi�� interessante: oltre al fatto che le corse verranno distribuite in maniera pi�� appropriata grazie ad una pi�� precisa geo-localizzazione, con la nuova release della App, il tassista potr�� inoltre visualizzare sul proprio schermo il percorso verso il cliente. Una volta accettata la corsa, il tassista verr�� diretto verso l���indirizzo di partenza da una linea blu che appare sulla mappa per indicare il percorso pi�� adatto, fornendo anche precise indicazioni riguardo le tempistiche del viaggio. Inoltre, sono state implementate anche una funzione vocale e una panoramica generale della corsa con un pratico sistema di ingrandimento (zoom).

���L���integrazione di Google Maps ha come obiettivo il miglioramento dell���esperienza di viaggio, rendendo l���utilizzo di mytaxi ancora pi�� intuitivo e orientato verso i nostri tassisti. Ovviamente, anche i passeggeri godranno dei vantaggi di questo aggiornamento: con la nostra App, infatti, il traffico e le code possono essere evitate gi�� in partenza, senza che il tassista debba perdere tempo per scovare percorsi alternativi con altri sistemi��� – afferma Johannes Mewes, CPO di mytaxi.

Lascia un commento.

quattro + 2 =